Gianluca Cannavò

 Gianluca Cannavò, nato a Catania il 23/09/1978, residente ad Acireale.

Ha conseguito laurea magistrale in Scienze Economiche.
Imprenditore, dal 2001 è Presidente del Consiglio di Amministrazione della Azienda Gruppo Euroservizi Soc. Coop. operante nel settore edile, immobiliare e dei servizi.
Nel 1997 costituisce l’Associazione ASI CIAO “Tradizione e Cultura” di Acireale, promotore in tutto il territorio acese di diverse iniziative aggregative ed innovative, destinate alla valorizzazione della città al fine di renderla più vivace e vivibile.
Nel 1998 è stato il più giovane Consigliere Comunale d’Italia eletto nel Comune di Acireale tra le file di A.N. ed ha altresì ricoperto il ruolo di Vice Capo Gruppo Consiliare, di componente della I Commissione Affari Generali e di Vice Presidente della VI Commissione Sviluppo Economico, Artigianato e Commercio.
Nell’anno 2000 è stato il primo degli eletti della lista di A.N. al Consiglio Comunale di Acireale, ricoprendo per la seconda volta consecutiva la carica di Vice Capo Gruppo Consiliare e di Presidente della V Commissione Consiliare Pubblica Istruzione, Beni Culturali, Turismo, Sport e Spettacolo.
Nel 2003 è stato eletto al Consiglio Comunale di Acireale nella lista di A.N.
Nel 2004 è stato rieletto al Consiglio Comunale di Acireale nella lista di A.N. e a seguito delle dimissioni dalla carica di Consigliere Comunale ed è viene nominato Assessore con delega allo Sport, alle Politiche Ambientali e di Tutela del Territorio, ai Servizi Demografici e Cimiteriali, del Comune di Acireale, guidato dal Sindaco avv. Nino Garozzo.
Nel 2004 diventa Presidente del comitato civico per il completamento dello stadio “Tupparello” e del Palazzetto dello Sport di Corso Italia, riuscendo con un’azione propositiva e di controllo a sollecitare la progettazione esecutiva delle strutture sportive che sono state finanziate dal Credito Sportivo e saranno completate entro l’anno 2008 dopo circa 30 anni di attesa.
Nel 2007 viene eletto nel Consiglio Regionale dell’UNICOOP.
Nel 2008 è candidato alle elezioni del consiglio provinciale di Catania, collegio di Acireale risultando il più votato della provincia di Catania con 5713 preferenze e ha ricoperto la carica di Capo Gruppo Consiliare ed è componente della 3° Commissione (Finanze,Bilancio e Patrimonio) e della Commissione ( Affari generali, personale, organizzazione dei servizi e contenzioso).
Nel 2011, in qualità di amministratore dell’azienda Gruppo Euroservizi, riceve la menzione speciale” IV Premio IRCAC per la Legalità”, per aver favorito un percorso di legalità nell’ambito dell’attività svolta.
Nel 2011 diventa Presidente dell’Associazione Culturale ” L’impegno Continua”, associazione nata per rappresentare le istanze dei cittadini e a tutelarne i diritti.
Nel 2012 è candidato alle elezioni regionali della Sicilia nella lista del PDL – Musumeci Presidente ottenendo un ottimo risultato con 2890.
Nel Marzo 2018 diventa presidente onorario dell’Acireale Calcio, società calcistica militante in serie D stagione 2017/2018 scongiurando il ritiro dal campionato e consentendo il salvataggio del titolo e della categoria con la collaborazione di un comitato denominato “Salviamo l’Acireale” composto da tifosi.
Nel 2018 è stato promotore di una innovativa iniziativa che da anni aveva progettato e che finalmente ha potuto realizzare, al fine di dare continuità al progetto calcistico dell’Acireale Calcio costituendo una associazione denominata “NOI SIAMO ACIREALE” con l’obiettivo di sviluppare una struttura a sostegno dell’attività sportiva e sociale dell’Acireale Calcio, coinvolgendo direttamente i propri tifosi e simpatizzanti. della quale ne ricopre a tutt’oggi il ruolo di vice presidente.
Nel Giugno 2018 è fra i fondatori della ASD Città di Acireale 1946 che nasce dalla scissione della vecchia società calcistica ASD Acireale, consentendo l’iscrizione al nuovo campionato di serie D girone I stagione calcistica 2018/2019 e dando di fatto continuità al progetto calcistico Acese, della quale società ha ricoperto il ruolo di presidente onorario fino al dicembre 2018.
Nel 2019 viene rieletto nel Consiglio Regionale dell’UNICOOP.

 

Gianluca Cannavò – Il mio impegno, continua!

 

Un impegno costante iniziato nel mondo scolastico e proseguito con l’esperienza amministrativa e associativa, nel corso della quale ha svolto un’intensa attività propositiva ed ispettiva, dimostrando massima serietà e grandi capacità politiche ed organizzative con concreti e visibili risultati per tutta la collettività.

 

Share This